Vitamina C

 

Stimola La Sintesi del Collagene

La vitamina C impedisce l'ossidazione dei tessuti corporei bloccando i radicali liberi dell'ossigeno ed è fondamentale per aiutare il nostro corpo nella produzione naturale di collagene.

Assunta regolarmente, quindi, regola il potenziale di ossidazione della cellula per la sua capacità di passare da forma ridotta a forma ossidata in equilibrio reciproco e con processo reversibile. Favorisce la formazione del collagene, di adrenalina, regola la resistenza e la permeabilità dei capillari. Interviene nei processi di difesa cellulare inattivando i radicali liberi dell'ossigeno favorendo l'azione antiradicalica della vitamina E. Favorisce l'assorbimento intestinale del ferro. La vitamina C, presente nell'adulto in quantità di circa 1500 mg., è assorbita nella mucosa dello stomaco e dell'intestino.

Gli alimenti ricchi di vitamina C sono: agrumi, peperoni, pomodori, kiwi e verdure a foglia verde, se consumati freschi. E' consigliato, quindi, evitare lavaggi con quantità eccessive di acqua (che possono determinarne una perdita fino al 75 %) e cotture troppo prolungate, essendo questa vitamina idrosolubile e facilmente degradabile, perchè instabile al calore e all'ossigeno dell'aria.
La carenza di vitamina C, praticamente inesistente nei paesi industrializzati, quando è in forma grave determina lo "scorbuto", quadro morboso caratterizzato da fragilità capillare diffusa con possibilità di emorragie.

Inoltre, grazie alla stimolazione del collagene, l'acido ascorbico facilita i meccanismi di rimarginazione e cicatrizzazione delle ferite e delle ustioni. Un livello plasmatico ottimale di vitamina C garantisce una buona protezione dell'organismo contro gli attacchi ossidativi. La vitamina C interviene nella sintesi delle molecole che regolano la trasmissione degli impulsi nervosi (le catecolamine) e degli ormoni dello stress. Stimola inoltre la funzione della corteccia surrenalica, ed ha quindi un'azione antistress, anti-fatica e di stimolo generalizzato sia a livello fisico che mentale.

In cosmesi, l'Acido Ascorbico è molto usato per la sua capacità di contrastare i processi di ossidazione. E' un ottimo antiossidante che agisce in sinergia con la vitamina E: in quanto la vitamina C è antiossidante sulla parte acquosa delle cellule mentre la vitamina E sulla parte lipidica. La loro associazione potenzia l'effetto reciproco. L'Acido Ascorbico, inoltre, è indispensabile per la formazione del collagene nel derma. L'applicazione cutanea per un periodo continuativo si traduce in un aumento di consistenza della pelle e previene le macchie dovute all'avanzare dell'età e schiarisce quelle esistenti.